il seme della vocazione missionaria

Sono rimasta colpita dalle parole di Gesù: “Il seminatore uscì a seminare…” e lanciava la semente così lontano tanto da non vedere dove cadeva. Quando ero ancora aspirante ho sentito la storia di Sr. Bridget Kama e mi è sembrato che incarnasse nella sua vita il gesto instancabile di quel seminatore… si è dedicata pienamente alla missione di Gesù Cristo con parole e azioni.

C

sr. Bridget Kama

Da bambina ha coltivato la sua fede cristiana. Mentre studiava a scuola, da adolescente, accompagnava i Padri missionari nei villaggi e si impegnava nella catechesi per i bambini. La guida dei Padri del Pime le ha permesso di riconoscere la sua vocazione missionaria e di entrare nel nostro istituto. Leggendo la sua biografia ho ammirato molto la sua vita e il suo zelo missionario; era disposta a fare qualsiasi sacrificio con vigore ed entusiasmo. Era molto creativa nell’insegnamento, oltre a insegnare si impegnava nel ministero pastorale/catechistico. Come Gesù, instancabile servo di Dio nelle sue parole e nelle sue azioni, sempre in movimento senza confini, sr. Brigida ha vissuto lo stesso zelo missionario nella sua vita. Subito dopo la scuola, si precipitava in bicicletta nei villaggi e nelle parrocchie per annunciare la Buona Novella di Gesù.

È stata la nostra prima insegnante indiana nel 1962, ha lavorato in molte scuole quando la missione stava appena mettendo le sue radici nel suolo indiano. La sua vocazione è stata modellata su quella degli apostoli, un impegno che ha coinvolto tutta sé stessa, in una donazione senza limiti di forze e di tempo, con tanta dedizione, disponibilità e sacrificio mossi dal grande amore per Gesù e la viva passione di annunciare il Vangelo per raggiungere i più lontani.martha salom con gli studenti

La sua testimonianza ha attirato la mia attenzione e ha seminato nel mio cuore ciò che vorrei coltivare nella vita missionaria oggi. Gli anni di formazione hanno acceso in me una prospettiva missionaria: vivere pienamente per l’annuncio del Regno di Dio. Forse qualche sfida può ostacolare il cammino, ma la mia fiducia rimane salda nel Signore, fonte di ogni forza. Essere discepoli di Gesù in un tempo di sfide significa per me orientare la mia vita alla sua instancabile opera di seminatore.

Sr. Martha Salom

0 Comments

Leave a reply

©2024 KLEO Template a premium and multipurpose theme from Seventh Queen

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?