Molte piccole persone, in piccoli luoghi, facendo piccole cose, possono cambiare il mondo!”

In occasione del mese della bibbia si è tenuto dal 26 al 30 settembre il17° Congresso dei giovani, col tema: “Giovane con la Bibbia in lotta per i suoi sogni”. È stato un tempo di prezioso di formazione per aiutare i giovani Ticuna, che sfidando le difficoltà di trasporto, erano desiderosi di acquisire maggiori conoscenze per comprendere meglio la Parola di Dio.

Una frase semplice, ma di grande significato per il popolo indigena dei Ticuna, che lotta e investe le proprie energie, talenti e ardore missionario per crescere verso un mondo migliore, nella Chiesa e nella società.
In Amazzonia, da agosto a ottobre è periodo di secca, quando i fiumi diventano campi da calcio o di pallavolo, e compaiono spiagge nel fiume Solimões. La terra si screpola per mancanza di acqua, viaggi e trasporto di merci diventano difficili.
Ma è proprio in questo tempo che la Chiesa brasiliana invita le comunità ad approfondire la Parola di Dio nel ‘Mese della Bibbia’, settembre, perché, come diceva Pietro: “Signore, tu solo hai parole di vita eterna” (Gv 6,60-69)
Rispondendo a questo invito ecclesiale, la Parrocchia di San Francesco di Assisi, a Belém do Amazonas, sul fiume Solimões, ha organizzato dal 26 al 30 di settembre, il 17° Congresso di giovani, col tema: “Giovane con la Bibbia in lotta per i suoi sogni”. L´incontro è stato guidato dai frati Cappuccini, con l’aiuto di una suora di S. Caterina di Alessandria e noi, Missionarie dell´Immacolata. Circa 100 giovani Ticuna di vari villaggi han partecipato con molto entusiasmo, affrontando con coraggio le difficoltà climatiche. La preparazione era stata fatta con antecedenza con un giovane Ticuna che capisce e parla bene il portoghese, in modo che potesse aiutare meglio i giovani a capire il tema degli incontri nella loro lingua nativa.

Sono stati tre giorni intensi di formazione biblica. Lo studio è cominciato con il Pentateuco, i primi 5 libri della Bibbia, la Torà (Legge). I giovani partecipanti sono stati divisi in gruppi per preparare una presentazione teatrale sul tema approfondito. Le presentazioni della creazione, il sacrificio di Isacco, la lotta di Mosè per liberare il popolo di Israele dalla schiavitù e altre ancora, hanno mostrato quanto i gruppi si siano immedesimati nel tema, così come la creatività giovanile.

In seguito, si è passati ai Profeti, maggiori e minori. A ogni gruppo di giovani è stato chiesto quali cambiamenti stanno avvenendo nelle loro comunità, quali difficoltà e sfide affrontano per seguire il cammino di Dio. Le risposte sono state sorprendenti: la modernità e internet, che da una parte aiutano, ma fan perdere amicizie con i più vicini. Poi le droghe, l’alcool, le varie chiese che sfidano la propria fede, amici che portano su cammini cattivi. Le difficoltà di essere figli divisi tra padre – madre putativa. Mancanza di risorse per migliorare la vita, suicidio, malattie, la distanza tra le comunità… queste sono alcune delle innumerevoli sfide per la cultura Ticuna.

La Parrocchia di Belém del Solimões è di fatto un centro di formazione per i Ticuna, soprattutto per i giovani che sono impegnati nella catechesi, nelle visite missionarie, nei cammini vocazionali, nelle celebrazioni domenicali della Parola di Dio, etc. È come un ponte che li aiuta ad attraversare le sfide quotidiane del loro cammino cristiano. E poi ci sono incontri come questo, tra giovani di diversi villaggi e parrocchie per favorire lo scambio di idee, di esperienze e l’arricchimento reciproco.

Per concludere in bellezza, una bella passeggiata in spiaggia sotto un caldo sole! Padri, religiose e giovani insieme, in un momento di relax e fraternità.

Formazione e fraternità, ecco ciò che ha caratterizzato questo incontro che, nella semplicità ed in spirito di condivisione, ha reso viva e presente la Parola e ha permesso di vivere una esperienza di gioia e fraternità.

Ir. Sunitha Pamula, Comunidade Interprovincial Santa Rita do Weil

0 Comments

Leave a reply

©2023 Missionárias Da Imacolada PIME - credits: Mediaera Srl

Log in with your credentials

Forgot your details?